1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Le banche finiscono ancora nel mirino di Tremonti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, torna a bacchettare le banche. Questa volta il palcoscenico è stato il tradizionale incontro a Cernobbio. “In questa fase i soldi possono metterli i Governi e le banche. Per gli ammortizzatori sociali gli stanziamenti del Governo sono sufficienti e ne abbiamo di riserva una quantità oltre l’immaginabile”, ha precisato Tremonti. E ha aggiunto: “Da parte delle banche c’è ancora molto da fare”. Sul fronte delle obbligazioni pubbliche il ministro del Tesoro ha precisato che “è uno strumento concepito dall’Europa per le imprese e non per le banche. Se dicono che costano troppo remano contro gli interessi del paese”. Non servono a tutti. Così, invece, si è espresso l’ex direttore generale dell’Abi, Giuseppe Zadra.