Le Banche centrali muovono i primi passi verso l'exit strategy

Inviato da Redazione il Ven, 25/09/2009 - 08:49
Alla fine la svolta c'è stata. Le principali banche centrali del mondo hanno annunciato ieri una riduzione dell'ammontare delle operazioni di rifinanziamento in dollari. La decisione è stata presa sulla scia di mercati più stabili, ed è il primo passo di una strategia di uscita dall'emergenza finanziaria. La Federal Reserve ha spiegato in un comunicato che a partire dai prossimi mesi intende ridurre la durata e l'ammontare delle operazioni di rifinanziamento sulla scia di un graduale miglioramento dei mercati finanziari. Nel frattempo, la Banca centrale europea ha annunciato che smetterà di prestare dollari a tre mesi dopo l'operazione prevista il 6 ottobre.
COMMENTA LA NOTIZIA