1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

L’avvertimento di Ray Dalio, fondatore dell’hedge fund che sta scommettendo contro l’Italia

Su questi mercati, invece, la sua posizione rimane long.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Occhio all’avvertimento di Ray Dalio, il fondatore di Bridgewater, l’hedge fund numero uno al mondo che sta scommettendo contro l’Italia, shortando in particolar modo le banche ma anche i titoli di altre aziende.

In un’intervista rilasciata a Bloomberg, Dalio ha detto di intravedere “un rischio significativo sul mercato dei bond”, e di prevedere un crescente rischio sulla stabilità degli Usa, alle prese con un deficit più alto e con la decisione della Fed di smantellare quegli asset che ingolfano il suo bilancio dopo le varie operazioni di QE lanciate negli anni della crisi: asset che hanno un valore di $4,5 trilioni.

Riguardo all’azionario, Dalio ha detto che Bridgewater rimane long sulle borse e di non prevedere l’arrivo di un mercato orso. Tuttavia, il manager ha preferito non fornire dettagli.

“Nel proseguire nella strada delle strette monetarie – ha detto a Bloomberg Radio, riferendosi alla Fed – stiamo entrando in un periodo caratterizzato da un rischio maggiore nella natura del mercato“.

A suo avviso, inoltre, il deficit Usa salirà all’1,5% del Pil, andando a incrementare lo stock del debito, nel momento in cui la Fed è a un passo dallo smobilizzare i bond.

Nel processo di smobilizzo degli asset, ha sottolineato Dalio, “la Fed sarà cauta. Tuttavia, quando si è alle prese con questa fase del ciclo, il compito è molto delicato”.

Occhio intanto alla performance dei Treasuries Usa che, nella sessione di ieri, dopo essere stati condizionati dal dovish tapering della Bce di Mario Draghi ed essere saliti, hanno fatto dietrofront, provocando il rialzo dei rendimenti.

In particolar modo, i tassi sui Treasuries a 10 anni sono balzati fino al record in sette mesi, attorno al 2,474%, valore più alto dallo scorso 21 marzo, dopo aver testato il minimo intraday al 2,412%, prima di attestarsi al 2,452% circa.

Il rialzo dei tassi Usa si è tradotto in una forte impennata dello spread Treasuries Usa-Bund a 10 anni, che è salito al massimo in sei mesi, superando la soglia dei 200 punti base.

Riguardo alle scommesse ribassiste di Ray Dalio nei confronti dell’Italia, cinque sono i titoli delle banche italiane presi di mira dal suo hedge fund Bridgewater Associates.

La puntata short complessiva è tuttavia decisamente superiore se si considerano anche altre aziende italiane quotate in Borsa, oggetto dell’attacco speculativo del fondo.

Da segnalare, tra l’altro, come Bridgewater non sia l’unico fondo che scommette contro l’Italia. QUI i nomi di altri fondi.