1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Lavoro ›› 

Lavoro: sete di manager nel settore no profit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sale la richiesta di figure professionali da impiegare nel settore no profit. In particolare nel ruolo di coordinatore paese delle associazioni, ossia il responsabile a cui fanno capo i programmi di cooperazione di una Ong in un Paese. La figura, molto simile a quella di un manager del settore profit, deve essere dotata di diverse caratteristiche. Oltre a una formazione universitaria, è richiesto un master in cooperazione e soprattutto un’ampia esperienza nel campo, in quanto deve essere in grado di gestire le situazioni più diverse con difficoltà organizzative non indifferenti. Tuttavia, la mancanza di fondi che caratterizza molto spesso la realtà del no profit, disincentiva questi manager ad accettare la carica, spingendoli ad arruolarsi nei grandi organismi internazionali che garantiscono uno stipendio più alto. Il risultato è che le Ong spesso non riesco a coprire le diverse posizioni disponibili.