1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Lavoro: nei Paesi Ue tasso disoccupazione immigrati è due volte più alto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercato del lavoro più difficile per gli immigrati nell’Unione europea. Secondo i dati diffusi oggi dall’Eurostat, il tasso di disoccupazione degli immigrati (Paesi al di fuori della Ue) di età compresa tra i 20 e i 64 anni si è attestato nel 2015 al 18,9%, due volte più alto rispetto a quello dei cittadini dei Paesi membri pari all’8,7%. La parte di impiegati con contratto temporaneo è più elevato: 21,4% contro il 12,9% dei cittadini Ue.