1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Lavoro: gli stranieri coprono il 7% dell’occupazione complessiva nell’Ue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel 2012 i cittadini stranieri che lavorano nell’Unione europea sono pari a 15,2 milioni, ossia circa il 7% dell’occupazione totale. Di questi, 6,6 milioni sono cittadini di un altro stato membro, mentre 8,6 milioni risultano essere cittadini di un Paese al di fuori dell’Unione. Lo ha rilevato oggi l’Eurostat, il centro di Statistica europeo, all’interno dell’indagine sulle forze di lavoro.