1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lavoro: domande disoccupazione a gennaio scese dello 0,6% a 146 mila

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A gennaio 2013 sono state presentate 104.681 domande di disoccupazione, rispetto alle 147.180 dello stesso periodo dell’anno scorso, e 20.687 domande di mobilità (19.562 domande di gennaio 2012). Lo rende noto l’Inps. Passando alle nuove misure per la disoccupazione, nel mese di gennaio sono state presentate 38.352 domande di ASpI e 3.249 domande di mini ASpI. Addizionando comunque le domande di disoccupazione ordinaria a quelle di ASpI e mini ASpI si ottiene un totale per il mese di gennaio 2013 di 146.282 domande, numero che fotografa una lieve diminuzione (-0,6%) rispetto a gennaio 2012.

L’istituto ricorda che da gennaio è cambiata la normativa di riferimento. Rammentando che i dati forniti si riferiscono al mese precedente rispetto a quelli della cassa integrazione, e considerando che dal mese di gennaio 2013 sono entrate in vigore le nuove prestazioni per la disoccupazione involontaria, ASpI e mini ASpI, le domande che si riferiscono a licenziamenti avvenuti entro il 31 dicembre 2012 continuano ad essere classificate come disoccupazione ordinaria, mentre per quelli avvenuti dopo il 31 dicembre 2012 le domande sono classificate come ASpI e mini ASpI.