Lavoro: Cna, si rischia 3,5 milioni di disoccupati a fine anno

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 16/08/2013 - 11:44
La Cne, la confederazione dell'artigianato e della piccola e media impresa, lancia oggi un allarme rosso sul lavoro. Secondo il centro studi della Cna, a fine anno si rischia di contare 3,5 milioni di disoccupati in Italia, ben 400mila in più rispetto a quelli di oggi. Una situazione, già critica, che andrà peggiorando nei prossimi mesi. La Cne fa sapere infatti che a giugno quelli che hanno un lavoro sono 22,5 milioni, il livello più basso del nuovo secolo.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA