Lavazza: fatturato stabile nel 2013 a 1,34 mld, +48% l'ebit a 145,4 mln

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 20/05/2014 - 14:31
Il gruppo Lavazza ha chiuso il 2013 con un fatturato di 1.340,1 milioni di euro, in rialzo dello 0,7% rispetto ai 1.330,7 milioni del 2012, un Ebitda a 245,7 milioni di euro (rispetto ai 176,9 milioni dell'esercizio precedente) e un Ebit a 145,4 milioni di euro (contro i 98,2 dell'esercizio precedente, +48%). Il bilancio 2013, approvato oggi dall'assemblea dei soci, si è chiuso con un utile consolidato pari a 84,8 milioni di euro, in flessione rispetto ai 97,1 milioni del 2012 che includevano una plusvalenza di 38 milioni di euro sulla cessione di un pacchetto di azioni di Keurig Green Mountain.
"Nel corso del 2013 si è proseguito, e in gran parte completato, il grande lavoro di sviluppo e messa a regime dell'azienda avviato tre anni fa. Sono cresciute ancora, come nei due anni precedenti, la profittabilità e la cassa, pur in un contesto di crisi dei consumi e a fronte di un investimento importante sul mercato per stare vicino ai consumatori italiani, che ci hanno ripagato con ottimi risultati in termini di recupero di quota - ha affermato Antonio Baravalle, amministratore delegato Lavazza -. La nostra natura di azienda familiare non quotata ci consente, diversamente da una public company, di avere un azionista saldo e dotato di un'ottima governance con cui poter discutere e con cui decidere di continuare a investire anche a fronte di un ridimensionamento del guadagno nel breve".


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA