Landi Renzo: nel semestre torna in utile a 2,6 milioni, Ebit in forte crescita

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 28/08/2012 - 15:02
Quotazione: LANDI RENZO *
Landi Renzo nel primo semestre è tornata in nero riportando un utile netto pari a 2,6 milioni di euro contro la perdita di 2,4 milioni registrata nell'analogo periodo dell'anno scorso. In crescita dell'8,9% il fatturato a 139,2 milioni di euro rispetto ai 127,7 milioni di un anno fa. Il margine operativo lordo (Ebitda) è salito del 45,9% a 15,9 milioni dai 10,9 milioni dei primi sei mesi del 2011 mentre il risultato operativo (Ebit) è ammontato a 6,7 milioni, mettendo a segno un progresso del 274,8% dai precedenti 1,8 milioni. La posizione finanziaria netta al 30 giugno è risultata negativa per 71,56 milioni contro i -96,55 milioni al 31 marzo e i -90,11 milioni di fine 2011. L'andamento del primo semestre, si legge in una nota, è in linea con le previsioni del gruppo per l'esercizio 2012. per l'intero anno la società conferma un outlook positivo con un fatturato in crescita di oltre il 5% rispetto al 2011 e un Ebitda margin superiore al 10%. L'operazione straordinaria legata alla potenziale acquisizione di Safe apporterà nell'esercizio in corso un fatturato aggiuntivo superiore ai 6 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA