1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

L’allarme di Carl Icahn: Wall Street è in uno stato di euforia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street è in uno stato di euforia secondo l’investitore miliardario Carl Icahn, intervistato ieri dal network Cnbc. La Borsa statunitense ha toccato ieri nuovi record, gli ennesimi del 2017. Il Dow Jones Industrial ha superato per la prima volta nella storia i 24.000 punti chiudendo le contrattazioni con un rialzo dell’1,39% dopo aver toccato un massimo di seduta a 24.327 punti. Nuovo record anche per l’S&P500 che ha chiuso con un guadagno dello 0,82% dopo aver segnato i massimi di sessione a 2.655 punti. “Penso che anche se gli utili sono stati molto buoni ci troviamo in uno stato di euforia. Direi che c’è un po’ di esuberanza irrazionale – ha dichiarato Icahn citando l’ex numero uno della Fed Alan Greenspan- ma con le agevolazioni fiscali e la forza dei mercati emergenti devo ammettere che ci potrebbe essere un sostegno molto forte per il mercato”.