1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

A. Laidi: i rialzi del greggio antipasto della parità tra biglietto verde e loonie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ashraf Laidi di CMC Markets nel suo commento al mercato di oggi evidenzia come il calo del rapporto oro/petrolio è sinonimo di una crescente propensione al rischio; l’analista rileva che da quando è iniziato il calo dell’indice oro/greggio le piazza finanziarie hanno iniziato a salire: questo potrebbe portare nuovi rialzi per il petrolio ed incrementare le possibilità per lo S&P di arrivare in quota 1.190 ed per il Dow di toccare gli 11.230 punti.

Laidi rileva come greggio, avendo rotto la resistenza in quota 83, non solo preannuncia tramite la figura tecnica del diamante rialzi a 86,5-87 dollari al barile ma schiude quota 1,0020 e 0,9980 al cross usd/cad (10181 in questo momento), con la crescita delle materie prime e della propensione al rischio che favorirebbe la parità tra le due valute. Secondo Laidi l’unico ostacolo è rappresentato dai dati relativi il mercato del lavoro canadese di domani, con le buste paga attese in crescita di 10 mila unità ed il tasso di disoccupazione che si dovrebbe confermare all’8,1%.