Lafarge e Total: attesi annunci di nuovi accordi in Siria su visita Sarkozy nel paese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La società cementifera Lafarge e la compagnia petrolifera Total annunceranno in giornata accordi che permetteranno loro di incrementare le rispettive attività in Siria in concomitanza con la visita ufficiale del presidente francese Nicolas Sarkozy al suo omologo siriano Bashad Assad. Il Chief Executive di Total Christophe de Margerie ha anticipato che la società dovrebbe firmare intese che prevedono una sua espansione del blocco petrolifero a Deir Ez Zor e una altra per sviluppare le forniture di gas nel paese. Non sono esclusi annunci di accordi anche in Qatar. Oltre al faccia a faccia con Assad, Sarkozy parteciperà infatti oggi a una riunione quadrilaterale allargata al primo ministro turco Recep Erdogan e all’emiro del Qatar Hamad bin Qalifa.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Ibm: cda alza del 7% il dividendo trimestrale

Il consiglio di amministrazione di Ibm ha annunciato oggi un dividendo trimestrale di 1,50 dollari ad azione. Si tratta di un aumento di 10 centesimi di dollaro (+7%) rispetto al precedente dividendo triemstrale di 1,40 dollari. Il dividendo verrà pa…

USA

Caterpillar alza guidance 2017, conti trimestrali oltre le attese

Caterpillar ha alzato le proprie stime per l’intero 2017 in scia soprattutto al miglioramento delle prospettive in Cina. In particolare le stime dei ricavi sono salite nel range 38-41 miliardi di dollari (in precedenza erano tra 36 e 39 mld)
Il gru…