Lafarge inciampa sulla trimestrale, Credit Suisse taglia il tp a 75 euro

Inviato da Carlotta Scozzari il Ven, 01/08/2008 - 10:17
Quotazione: LAFARGE
Lafarge questa mattina è afflitta dalle vendite sul listino francese, dopo che ieri a mercato chiuso sono stati diffusi i dati finanziari del secondo trimestre dell'anno in corso. Dati che non hanno certo entusiasmato gli analisti: Credit Suisse in una nota di stamattina ha tagliato il target price da 85 a 75 euro nonché le stime di utile per azione (eps) 2008 e 2009. Il motivo è che i risultati finanziari sono stati inferiori alle attese: ad esempio il risultato operativo è stato del 5% sotto le attese della banca d'affari svizzera, mentre il margine operativo è stato piatto nonostante l'integrazione di Orascom Cement. "Si tratta - commentano dal Credit Suisse - del primo trimestre in cui Lafarge disattende le attese da più di due anni a questa parte e la cosa dovrebbe, secondo noi, deludere gli investitori". E il forte calo di oggi a Parigi del titolo attivo nel sttore cementiero lo conferma: -6,45% a 82,14 euro. Su Lafarge Credit Suisse conferma il rating "underperform".
COMMENTA LA NOTIZIA
chief joseph scrive...
Paola scrive...
Paola scrive...