Lafarge in affanno a Parigi dopo peggiori previsioni per il 2010

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 30/07/2010 - 10:24
Quotazione: LAFARGE
Lafarge delude il mercato con un peggiore outlook 2010, tanto da finire sul fondo del paniere Cac40 di Parigi. In questo momento il titolo del gruppo francese del cemento perde quasi 4 punti percentuali (-3,76%) sulla Borsa di Parigi. Nel secondo trimestre dell'anno i ricavi sono saliti del 2% a 4,44 miliardi di euro, mentre l'utile netto è sceso del 15% a 329 milioni di euro, meglio delle stime ferme a 324 milioni. A seguito di questi risultati, la società d'Oltralpe ha abbassato le stime di volume di vendita sull'intero anno: i volumi di cemento dovrebbero crescere del 3% e non più del 5% e nel peggiore dei casi potrebbero diminuire dell'1% invece che rimanere invariati. Per l'anno prossimo, Lafarge punta a ridurre i costi oltre il precedente target di 200 milioni di euro, mentre gli investimenti non supereranno il miliardo di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
chief joseph scrive...
Paola scrive...
Paola scrive...