Kuwait: parlamento sciolto per corruzione politica, elezioni tra due mesi

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 07/12/2011 - 09:48
Le turbolenze politiche toccano anche il Medio Oriente: il Kuwait ha infatti indetto nuove elezioni, dopo che l'emiro, per la quarta volta in cinque anni, ha sciolto il Parlamento dopo mesi di proteste anche violente per la corruzione politica imperante nel Paese. La situazione danneggia l'economia dell'emirato, che non riesce a concepire riforme di lungo termine per lo sviluppo. Le nuove elezioni si terranno tra 60 giorni.
COMMENTA LA NOTIZIA