Koefoed (Saxo Bank): "Tre soluzioni per il problema Spagna, tutte non semplici"

Inviato da Alessandro Piu il Ven, 21/01/2011 - 14:45
La Spagna può diventare un grosso problema per l'Europa. Un eventuale salvataggio dell'economia spagnola sarebbe infatti troppo pesante per essere coperta dall'Efsf, il fondo salva Stati. In questo caso le soluzioni possibili sono tre secondo Mads Koefoed, macro strategist di Saxo Bank: "La prima, quella più a portata di mano è un allargamento del fondo Efsf dagli attuali 440 miliardi di euro. Ben sappiamo tuttavia le resistenze della Germania, ribadite di recente". Neanche la seconda soluzione è di semplice attuazione. Prosegue Koefoed: "La Banca centrale europea potrebbe acqistare titoli di Stato spagnoli". Anche in questo caso la Germania appare il Paese più restio all'intervento. "Il timore dei tedeschi è l'inflazione, memori ancora dell'iperinflazione del periodo pre-bellico. Si aggiunga che i prezzi al consumo hanno dato dei segnali di risveglio e il freno all'attuazione di una simile politica è ancora maggiore". Valida solo nel lungo termine, infine, la terza soluzione: "L'emissione di Eurobond richiederebbe un coordinamento fiscale che nell'Unione europea è bel al di là da venire, come dimostra il caso irlandese. Sicuramente questo - conclude Koefoed, sarà un passaggio inevitabile nel lungo termine".
COMMENTA LA NOTIZIA