Kinexia, acquistato l’85% di Sei per 24 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Kinexia, società italiana attiva nel settore delle fonti rinnovabili, ha annunciato ieri sera di aver sottoscritto con Asm un contratto per l’acquisizione dell’85,45% di Sei, Servizi Energetici Integrati. Il corrispettivo è stato fissato a 24 milioni, che verrà pagato per 12 milioni attraverso azioni Kinexia di nuova emissione e per i restanti 12 milioni attraverso cassa. L’accordo prevede la sottoscrizione da parte di Asm del 17% del capitale di Kinexia. Secondo quanto comunicato dalla nota stampa, il closing dell’operazione è atteso entro l’1 marzo 2010.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Consumi: spesa per benzina e gasolio cresce nel I trimestre (CSP)

Nel mese di marzo gli italiani hanno sborsato 4,7 miliardi di euro per l’acquisto di benzina e gasolio auto. Si tratta di un incremento del 14,4% rispetto allo stesso mese del 2016, corrispondente ad una maggiore spesa di 591 milioni. Una crescita ch…

BORSA ITALIANA

UniCredit aggrava il passivo giornaliero, -2% a 15,22 euro

Da poco scoccato mezzogiorno UniCredit aggrava il ribasso portando il passivo giornaliero a -2,05%, con il prezzo che scivola a 15,22 euro. Ieri il titolo ha avviato una correzione ribassista dopo il veloce allungo registrato nelle sedute di lunedì e…