Kimberly-Clark: utile II trimestre in calo a 408 mln di dollari, ricavi battono attese

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 25/07/2011 - 14:05
Quotazione: KIMBERLY CLARK
Kimberly-Clark ha riportato nel secondo trimestre 2011 un utile netto di 408 milioni di dollari (1,03 dollari per azione), in calo rispetto ai 498 milioni (1,20 dollari) dello stesso periodo dello scorso anno. In crescita invece i ricavi, balzati dell'8% a 5,3 miliardi di dollari. Gli analisti avevano pronosticato alla vigilia un utile per azione a 1,14 dollari su ricavi per 5,1 miliardi. La compagnia texana ha confermato la guidance 2011 di un eps adjusted tra 4,80 dollari e 5,05 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA