1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

KGHM: Ing apprezza i conti; piace performance volumi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“I risultati di KGHM sono davvero buoni grazie alla politica di hedging; i costi sono stati più bassi di quanto noi ci aspettassimo”. Commenta così questa mattina Andrzej Knigawka, analista di ING Securities a Varsavia i numeri diffusi dalla società. “Anche i volumi sono stati più alti di quelli dell’esercizio precedente”, nota l’esperto. Il gruppo, numero uno in Europa nella produzione del rame, KGHM, ha chiuso il quarto trimestre con un calo degli utili pesante a causa della flessione dei prezzi dei rame e del crescere dei costi. Il dato ha comunque battuto le stime di consensus di mercato grazie alle operazioni di hedging. La società a controllo statale ha riportato un utile di 388 milioni di zloti pari a 105 milioni di dollari nei tre mesi terminati a dicembre contro attese degli analisti di 323 milioni. I ricavi sono scesi del 12% a 2,55 miliardi di zloti, oltre i 2,33 miliardi indicati da un sondaggio effettuato tra i principali esperti di mercato.