Kerkorian ha voglia di salire in Gm e intanto pensa a Vw

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Kirk Kerkorian, il magnate americano di origine armena ha annunciato ieri l’intenzione di aumentare la sua quota in General Motors dall’attuale 9,5% al 9,9%, aumentando così la pressione per un cambio di rotta da parte del management della casa automobilistica. Kerkorian si è inoltre detto interessato ad entrare nel cda della società. Intanto ieri a Francoforte i titoli Volkswagen hanno messo a segno un rialzo del 5,5%, dopo che sul mercato si è diffusa una voce secondo cui Kerkorian si accingerebbe a un nuovo tentativo di scalata, questa volta sulla casa tedesca.