Kellogg riduce le stime per il 2012

Inviato da Redazione il Lun, 23/04/2012 - 13:36
Revisione al ribasso delle previsioni annuali per Kellogg in scia alle performance inferiori alle attese dei primi tre mesi dell'anno. Il colosso alimentare Usa ha annunciato di attendersi un giro d'affari in crescita tra il 2% e il 3%, mentre il risultato operativo dovrebbe salire del 2-4%. Per l'intero esercizio i vertici della società indicano un Eps compreso nel range 3,18-3,30 dollari per azione (incluso l'impatto dell' acquisizione di Pringles), mentre il mercato si attende un Eps per 3,48 dollari. Stando ai dati preliminari diffusi oggi Kellogg dovrebbe registrare nel primo trimestre 2012 profitti pari a un dollaro per azione (consenso a 99 centesimi) e vendite in flessione dell'1,3%.
COMMENTA LA NOTIZIA