Kazakhmys nel mirino di Metalloinvest

Inviato da Redazione il Lun, 14/07/2008 - 12:49
Il rame kazako fa gola al magnate russo Alisher Usmanov. Le indiscrezioni riportate oggi dal Financial Times nel suo "Alphaville column", riferiscono di un interesse da parte di Metalloinvest, gruppo controllato da Usmanov, per acquisire la rivale Kazakhmys, primo produttore di rame del Kazakhstan. L'ipotesi allo studio sarebbe quella di un reverse takeover con Usmanov che a fine offerta andrebbe a controllare la newco che uscirebbe fuori dalla fusione tra le due società minerarie e che andrebbe ad avere una capitalizzazione di circa 50 miliardi di dollari. Sull'esito dell'offerta influirà molto il parere del governo kazako che detiene il 15% di Kazakhmys.
COMMENTA LA NOTIZIA