Juventus, Guido Rossi nega qualsiasi trattativa sottobanco

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 01/09/2006 - 09:04
Quotazione: JUVENTUS FC
La Juventus ha optato per il dietrofront. Niente ricorso al Tar, quindi rimanere nell'ambito della giustizia sportiva nella speranza che, in sede di arbitrato, arrivi una "significativa" riduzione della penalizzazione con cui dovrebbe iniziare il prossimo campionato di serie B (-17 punti). Dopo l'annuncio della società bianconera è intervenuto sulla vicenda anche il il commissario della Federcalcio, Guido Rossi, negando qualsiasi trattativa sottobanco per spingere la Juve a ritirare il ricorso al Tar. "Io non posso fare alcuna concessione - ha dichiarato Rossi - queste decisioni spettano ai giudici. Confondere i ruoli è uno dei mali di questo Paese. Saranno i giudici dell'arbitrato a prendere la decisione. Mi indigna che si possa pensare che il rispetto delle regole sia frutto di combinazioni sottobanco".
COMMENTA LA NOTIZIA