1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Juventus ancora sotto i riflettori, stringe il tempo per trovare soluzioni

QUOTAZIONI Juventus Fc
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si attenua neanche nella mattinata odierna la pressione rialzista sui titoli della Juventus, che ieri hanno chiuso con un rialzo superiore al 6%. Attualmente le azioni di Corso Galileo Ferraris viaggiano in rialzo del 2% a 1,925 euro con volumi già pari a 1,4 milioni di titoli scambiati. Continuano, seppur in via informale, i colloqui tra la società bianconera e il Coni per cercare di uscire dall’impasse del ricorso al Tar che potrebbe bloccare i campionati. Ma non c’è nessuna sicurezza che si arrivi a qualcosa di concreto e di fatto al momento ci si trova in un limbo indefinito. I calendari sono previsti, formalmente, per domani 30 agosto, ma ben difficilmente si potrà rispettare il ruolino di marcia se non succederà qualcosa di importante. L’udienza per il ricorso al Tar è fissata infatti per l’1 settembre e quindi, se non ci fossero sviluppi decisivi oggi, bisognerà attendere gli esiti della giustizia amministrativa prima di pensare ai calendari. Nel frattempo sono tornate le voci di cessione della squadra, con l’ipotesi di azionariato popolare a guida di un Agnelli. L’ipotesi è affascinante ma molto difficile dal punto di vista tecnico, a meno che non vi sia un’accelerazione governativa per una riforma del settore che, tra le altre cose, tolga le squadre dalla borsa.