1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Julius Baer: Benli, “Meglio farsi un giro sull’azionario europeo quest’estate”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Europa batte Stati Uniti nel portafoglio d’investimenti sotto l’ombrellone quest’estate. Parola di Erdinc Benli, capo dell’european equity di Bank Julius Baer. Diverse sono le ragioni che portano l’esperto della prestigiosa merchant bank a preferire i titoli del Vecchio Continente rispetto a quelli del paese dello zio Tom. “Il primo motivo che porta a prediligere l’azionario dell’area Euro è la fase di sviluppo economico che interessa la zona: la crescita del Pil sarà superiore al 2% nel 2006 e si prevede che tale dato venga confermato nell’anno seguente; in Francia e Germania le esportazioni sono in netta ascesa e in quest’ultimo paese l’indice di disoccupazione è ai livelli più bassi dalla riunificazione”, spiega Benli durante il summer workshop. Senza considerare le valutazioni decisamente a buon mercato secondo capo dell’european equity di Bank Julius Baer. Benli calcola che il P/ E delle società del Vecchio Continente sia di 13 volte contro il 17,4 volte degli Stati Uniti. “Il livello dei dividendi delle società europee è nettamente al di sopra rispetto al dato americano: 3% contro 1,9%”, specifica.