JP Morgan stima impatto sul taglio imposte aziendali in Germania

Inviato da Massimiliano Volpe il Gio, 11/01/2007 - 11:10
Gli analisti di JP Morgan hanno effettuato una simulazione sulle società che compongono indice Dax 30 per verificare l'impatto della riforma sulle imposte societarie che verrà introdotta in Germania a partire dal 2008. L'attuale aliquota del 39% sugli utili aziendali scenderà al 30%. Nel dettaglio le società del Dax 30 hanno registrato nel 2005 un'aliquota effettiva del 31,2% e il broker stima che questa scenderà al 28%, implicando per il 2008 un incremento dell'utile per azione di circa il 5%. Le società che saranno maggiormente favorite dalla nuova aliquota sono BMW, Lufthansa, SAP e Munich Re. In generale, evidenzia il broker, il trend delle imposte societarie ha registrato un progressivo allentamento: nel 2006 l'aliquota media a livello europeo si attestava al 38% mentre nel 2006 è scesa al 26,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA