Jp Morgan sottopesa ancora l’azionario Us

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Jp Morgan ha confermato il rating underweight sull’azionario statunitense, sovrappesando invece l’investimento in azioni nell’Eurozona e sul mercato giapponese. La decisione della casa d’affari è motivata da un deterioramento degli utili aziendali negli Stati Uniti. Per il prossimo anno Jp Morgan prevede infatti una crescita degli utili per le società che compongono l’S&P500 pari allo 0%, contro attese di consensus poste per un progresso del 10,5%.