1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Jp Morgan scruta il settore automobilistico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’industria automobilistica finisce ancora sotto la lente d’ingrandimento degli analisti finanziari. Questa volta è stato il turno di Jp Morgan esprimere il suo giudizio sul settore delle quattro ruote. In una nota diffusa oggi, analizzando il settore del Vecchio continente, gli analisti della banca d’affari statunitense rimangono cauti, poiché “i rischi di medio termine legati ai guadagni sono significativi e il settore si trova in un rapporto capex/releveraging sfavorevole”. Gli esperti hanno precisato di preferire le azioni che puntano ad un’efficienza del capitale, come la tedesca Bmw (overweight). Oltreoceano l’Orso continua a farla da padrone, con i colossi di Detroit ancora in difficoltà. Gli esperti di Jp Morgan non vedono nel breve termine dei “catalizzatori” positivi sia per General Motors sia per Ford, ma “pensiamo che la loro valutazione – aggiungono – stia chiaramente prezzando nella recessione, mentre un aiuto potrebbe arrivare dalle valute”. Anche in Giappone la view non è positiva. E la conferma è arrivata il primo aprile quando Jp Morgan ha abbassato la raccomandazione su Toyota da “overweight” a “neutral”.