Jp Morgan punta sui chip europei più sottovalutati

Inviato da Marco Barlassina il Gio, 12/10/2006 - 13:13
Jp Morgan ha avviato la copertura sul settore europeo dei semiconduttori sulla base della convinzione che l'attuale diminuzione delle scorte in magazzino si rivelerà contenuta e che il ciclo dell'industria potrà volgere verso l'alto entro la fine del secondo trimestre del 2007. Secondo la casa d'affari i titoli azionari del settore già starebbero scontando un miglioramento dello scenario nel 2007. Jp Morgan si dichiara pertanto maggiormente bullish su quei titoli che sono rimasti sottovalutati rispetto ai loro competitor, o che godono in ottica prospettica di un catalizzatore. Jp Morgan copre con rating overweight Infineon, Stmicroelectronics e Asml, mentre il giudizio è underweight su Arm Holdings e su Csr.
COMMENTA LA NOTIZIA