JP Morgan lancia allarme derivati: perdite per 2 miliardi

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 11/05/2012 - 08:57
Dopo la chiusura di Wall Street è arrivata una pessima notizia per gli azionisti JP Morgan. L'amministratore delegato Ceo Dimon ha reso noto che la società ha registrato 2 miliardi di perdite sui mercati finanziari nelle ultime sei settimane. Le perdite sono collegate ad errate valutazioni nelle operazioni di copertura dei rischi, operazione effettuate tramite prodotti derivati. Il manager ha chiesto scusa agli azionisti riconoscendo che il gruppo si è esposto eccessivamente verso il rischio. Il titolo JP Morgan nella sessione after hours di Wall Street ha ceduto oltre 6 punti percentuali.
COMMENTA LA NOTIZIA