1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

JP Morgan demolirà attuale quartiere generale New York, costruirà grattacielo di 70 piani per 15.000 dipendenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

JP Morgan Chase, la banca numero uno degli Stati Uniti, ha annunciato un piano per demolire il suo quartiere generale situato nell’area di Midtown a Mahattan, lungo la Park Avenue, tra la 47esima e la 48esima strada, per costruire al suo posto un grattacielo di 70 piani, che occuperà uno spazio di 232.000 metri quadrati.

Nel palazzo, che sarà il primo grattacielo a essere costruito in base alle nuove regole di zonatura dell’area che circonda la stazione principale di New York, ovvero il Grand Central Terminal, JP Morgan raggrupperà diversi uffici, per un totale di 15.000 dipendenti.

JP Morgan ha aggiunto che l’attuale quartiere generale, che si trova al 270 Park Avenue, “è una struttura ormai superata, che è stata costruita verso la fine degli anni ’50, per 3.500 dipendenti circa”.

“Con il nuovo quartiere generale al 270 Park Avenue, confermiamo il nuovo impegno verso la città di New York, assicurandoci al contempo di operare in un contesto globale e altamente efficiente per il 21esimo secolo”, ha commentato l’AD Jamie Dimon.

I lavori di demolizione inizieranno all’inizio del prossimo anno, e il nuovo grattacielo dovrebbe essere operativo cinque anni più tardi.

sede a livello globale.

Il colosso trasferirà il suo quartiere generale globale in un nuovo grattacielo di 70 piani,