Jp Morgan da' fiducia all'industria dei semiconduttori

Inviato da Redazione il Mar, 01/03/2005 - 15:14
Dopo l'upgrade di Lehman Brothers di ieri, il comparto statunitense dei microprocessori ha ricevuto la revisione verso l'alto del giudizio anche da parte di Jp Morgan Securities, che ha reso noto di avere una visione maggiormente "bullish" sul secondo trimestre dell'intera industria. A partire da tale periodo Jp Morgan prevede un incremento degli utili determinato da una riduzione delle scorte e da una crescita del tasso di utilizzo degli impianti. La casa d'affari ha portato il rating di Intel (+1,5% nel pre Borsa) a overweight e quello di Texas Instruments (+1% in pre apertura) a neutral. Rivisti verso l'alto, da neutral a overweight, anche i giudizi su Fairchild e National Semiconductor. Da segnalare che oggi il ceo di Intel, Craig Barrett, presenterà a San Francisco i progetti per la produzione di 10 nuovi processori.
COMMENTA LA NOTIZIA