1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Jp Morgan: banche, risultati II trimestre simili al primo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il secondo trimestre del 2004 probabilmente non sarà migliore del primo per le banche italiane, che soffrono ancora la mancanza di ripresa nel settore corporate. E’ questa la conclusione alla quale è giunta la casa d’affari americana Jp Morgan in un recente studio di settore in Italia. Secondo gli analisti le performance degli ultimi giorni sono state più il frutto di aspettative di crescita macroeconomica che del rialzo dei tassi, già incorporato nei prezzi. Ma la crescita economica non ancora si manifesta e questo si manifesterà nei risultati delle rispettive divisioni corporate. Ancora bene, invece, i servizi alla clientela privata, sostenuti dai bassi tassi d’interesse. In questo scenario le banche medio piccole, maggiormente focalizzate sulla clientela retail, dovrebbero avere la meglio su quelle maggiori, soprattutto se sostenute da storie di ristrutturazione. Jp Morgan ha assegnato giudizio “overweight” a Popolare Verona Novara, Antonveneta e Sanpaolo-Imi, mentre restano “neutral” Unicredito, Banca Intesa, Monte dei Paschi e Bpu.