Jordan (SNB): franco ancora a livelli elevati, fissazione cap ha contribuito a stabilizzare economia

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 16/11/2012 - 11:16
La Banca nazionale svizzera continuerà a far rispettare il cap che ha imposto sul cross euro/franco svizzero. Il presidente della Swiss National Bank, Thomas Jordan, non lascia intravedere alcun cambiamento nella politica monetaria della banca centrale elvetica alla luce del fatto che la divisa rossocrociata mantiene il suo appeal di valuta rifugio."La fissazione del cambio minimo nel settembre 2011 - ha detto oggi Jordan a Zurigo - ha contribuito a stabilizzare l'economia svizzera e le ragioni dietro quella decisione mantengono la loro validità con i problemi finanziari in molti paesi che continuano a fornire una base per potenziali flussi di capitali in cerca di un rifugio sicuro". Il numero uno della SNB ritiene che il franco svizzero rimane a livelli elevati che pesano sull'economia svizzera.
COMMENTA LA NOTIZIA