Jolly Hotel, NH Italia propone aumento di capitale da 60 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

NH Italia, società controllata dalla spagnola NH Hoteles e socio di Jolly Hotel con il 20,75%, ha proposto un aumento di capitale della società alberghiera italiana che dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 milioni di euro. L’operazione sarà discussa nel corso dell’assemblea straordinaria fissata per il prossimo 10 giugno o 11-12 giugno in seconda e terza convocazione. La notizia si apprende dalla nota trasmessa questa mattina da Jolly Hotel. Per l’operazione NH Hotels ha proposto la fissazione del prezzo di opzione sulla scorta della media del prezzo di mercato nei trenta giorni precedenti la deliberazione. “Tuttavia, sulla base della media del prezzo di mercato delle azioni della società, rilevato nell’ultimo semestre è pari a 6,166 euro, detto ammontare sarebbe in via di ipotesi preventivabile nell’importo di 60 milioni di euro circa”. Jolly Hotels precisa che è in fase di redazione un piano industriale e strategico e che qualsiasi decisione in merito alla ricapitalizzazione dovrebbe essere presa “solo in seguito e in coerenza” con quanto indicato dal piano. Dall’altra parte viene sottolineato nel comunicato “la richiesta del socio non contiene alcuna indicazione o proposta circa le ragioni giustificanti l’immediata decisione di un aumento di capitale o la destinazione progettuale dell’aumento di capitale ipotizzato con l’eventuale utilizzazione delle nuove risorse finanziarie, una volta raccolte”.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Consumi: spesa per benzina e gasolio cresce nel I trimestre (CSP)

Nel mese di marzo gli italiani hanno sborsato 4,7 miliardi di euro per l’acquisto di benzina e gasolio auto. Si tratta di un incremento del 14,4% rispetto allo stesso mese del 2016, corrispondente ad una maggiore spesa di 591 milioni. Una crescita ch…

BORSA ITALIANA

UniCredit aggrava il passivo giornaliero, -2% a 15,22 euro

Da poco scoccato mezzogiorno UniCredit aggrava il ribasso portando il passivo giornaliero a -2,05%, con il prezzo che scivola a 15,22 euro. Ieri il titolo ha avviato una correzione ribassista dopo il veloce allungo registrato nelle sedute di lunedì e…