Jolly Hotel, le scommesse del mercato

Inviato da Redazione il Lun, 30/05/2005 - 09:17
Quotazione: JOLLY HOTEL *
Negli ultimi anni ha vissuto un po' alla periferia dell'impero Marzotto, lontano dalle divisioni che hanno coinvolto la famiglia, ed è tornata brevemente sotto i riflettori solo per lo scontro con una minoranza irriducibile di azionisti di risparmio, tenuta a bada alla fine con la conversione in azioni ordinarie. Ma le prime avvisaglie di una riassetto complessivo per la galassia Marzotto hanno fatto schizzare le quotazioni di Jolly Hotel. La società esclude un coinvolgimento nei movimenti che riguardano il resto della famiglia e si prepara all'assemblea del 10 giugno quando sarà discusso l'aumento di capitale chiesto dal socio di minoranza Nh Hoteles, che controlla poco più del 20%. Eppure non è impossibile che anche la catena alberghiera immaginata con lungimiranza da Gaetano Marzotto rientri nella riorganizzazione complessiva del gruppo di Valdagno. In fondo un marchio posizionato nella fascia medio-alta alberghiera non stonerebbe all'interno di una conglomerata del lusso.
COMMENTA LA NOTIZIA