Johnson & Johnson, trimestrale in linea con le attese, utili +8,8%

Inviato da Alfredo Faieta il Mar, 18/07/2006 - 15:34
La seconda trimestrale di Johnson & Johnson, leader nei prodotti per la cura della persona, non sorprende il mercato. Gli utili sono passati dai 2,59 miliardi di dollari, o 86 centesimi per azione del 2005 ai 2,82 miliardi di dollari, 95 centesimi per azione (98 centesimi per azione escludendo le poste straordinarie), registrando quindi un progresso dell'8,8%. Le vendite sono cresciute del 4,7% a quota 13,36 miliardi di dollari, contro i 12,76 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'esercizio precedente. Il consensus degli analisti si attestava a 13,3 miliardi di dollari per i ricavi e a 97 centesimi per l'utile per azione, 2 in più rispetto al risultato ottenuto.
COMMENTA LA NOTIZIA