Johnson & Johnson: eps quarto trimestre in forte calo a 0,08 dollari, pesano poste straordinarie

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 24/01/2012 - 14:12
Quotazione: JOHNSON AND JOHNSON
Johnson & Johnson ha chiuso il quarto trimestre 2011 con un utile netto pari a 218 milioni di dollari (0,08 dollari per azione), in forte calo rispetto agli 1,94 miliardi (0,70 dollari) dello stesso periodo dello scorso anno. Escludendo poste straordinarie per 2,9 miliardi di dollari, l'eps adjusted ha mostrato un balzo del 9,7% a 1,13 dollari. I ricavi sono cresciuti a 16,26 miliardi di dollari dai 15,64 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. Gli analisti avevano pronosticato un eps di 1,09 dollari su ricavi per 16,28 miliardi di dollari. Per l'intero 2012 il colosso Usa dell'health care prevede di realizzare un eps adjusted tra 5,05 e 5,15 dollari, mentre gli esperti indicano 5,20 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA