1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Jobs shock: “Problemi di salute più complessi, tornerò a fine giugno”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I problemi di salute di Steve Jobs, fondatore e punto di riferimento di Apple, sono più complessi del previsto. Lo ha spiegato lo stesso Jobs in una lettera ai dipendenti apparsa anche sul sito web della società ( http://www.apple.com/pr/library/2009/01/14advisory.html ). Due settimane fa, per mettere fine alle indiscrezioni sul suo stato di salute e alle ipotesi di recidiva di un tumore che lo aveva colpito nel 2004, Jobs aveva chiarito in un’altra missiva di essere affetto da uno squilibrio ormonale, affezione che sarebbe stata alla base della sua perdita di peso.


Jobs ha spiegato che resterà coinvolto nelle decisioni strategiche del gruppo ma di voler prendere un periodo di pausa dal lavoro di circa sei mesi per dedicarsi principalmente alla propria salute. Durante i mesi di stop la guida di Apple per l’ordinaria amministrazione è stata affidata dallo stesso Jobs all’attuale direttore operativo Tim Cook

Il titolo della casa della mela ha perso il 2,7% nella seduta regolare di ieri a Wall Street per poi amplificare il ribasso nell’after-hour dopo la diffusione della lettera, arrivando a cedere sette punti percentuali.


Lo scorso 5 gennaio Jobs aveva ammesso per la prima volta problemi di salute per spiegare le ragioni della sua prima assenza in dieci anni alla Macworld Expo, l’esposizione fieristica di San Francisco presso la quale la casa di Cupertino ha negli ultimi anni presentato tutti i suoi prodotti di maggiore successo.