J.C. Penney crolla nell'after hours (-16%): pesano risultati trimestrali

Inviato da Marco Berton il Gio, 28/02/2013 - 13:24
Dopo Groupon è la volta di J.C. Penney a far scattare il campanello d'allarme sui mercati statunitensi. Il titolo cede infatti oltre 16 punti percentuali nella sessione after hours di Wall Street preannunciando una partenza in profondo rosso. Il mercato penalizza il titolo dopo una trimestrale deludente che ha visto la perdita del quarto trimestre ampliarsi mentre le vendite e i margini si sono assottigliati. Il retailer ha registrato nel periodo una perdita di 552 milioni di euro, 2,51 dollari ad azione, contro gli 87 milioni di rosso del corrispondente periodo dell'anno passato. Il fatturato ha registrato un calo del 28% a 3,88 miliardi di dollari.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA