Jc & Associati: "Wall Street: il rialzo di ieri appare sostenibile"

Inviato da Redazione il Mer, 19/04/2006 - 14:10
"Il poderoso rialzo messo in campo ieri dagli indici statunitensi sembra sostenibile" secondo gli analisti di mercato del team di Jc & Associati "nonostante petrolio e metalli si siano portati su nuovi massimi". Le basi su cui gli esperti basano questa affermazione sono non solo le minute dell'ultima riunione del Comitato di politica monetaria della Federal Reserve "le quali indicano che il rialzo dei tassi potrebbe essere vicino alla conclusione" ma piuttosto "la debolezza del dollaro". Nel primo caso infatti le pressioni inflattive rimangono ben presenti e la stessa Fed proseguirà a monitorarle da vicino in quanto "se l'economia cresce e le materie prime continuano a salire, le pressioni inflattive non possono scomparire". Con riferimento al dollaro, invece, la debolezza della valuta a stelle e strisce "spinge export e utili aziendali i quali hanno cominciato a dare alcune sorprese positive in diversi settori dell'economia come internet (Yahoo), semiconduttori (Intel) o farmaceutici (Pfizer). Dopo il rialzo delle stime 2006 del Fondo monetario internazionale sulla crescita mondiale al 4,9% - concludono da Jc & Associati - sul fronte degli utili aziendali potrebbe esserci un rialzo generalizzato delle stime da parte degli analisti che dopo la scorsa earning season erano diventati molto più prudenti".
COMMENTA LA NOTIZIA