Jc & Associati: "Trend ben delineato per il Nasdaq Composite"

Inviato da Redazione il Mer, 04/05/2005 - 17:22
Si muove di concerto con gli altri indici di Wall Street il tecnologico Nasdaq Composite che a poco meno di mezz'ora dalla chiusura dei mercati europei mette a segno un rialzo dello 0,70% circa a 1.946 punti proseguendo il rimbalzo nato dal "test del supporto di area 1.900 violato, ma solo intraday, venerdì scorso". Per gli analisti di Jc & Associati però: "Il trend al ribasso, dai massimi di fine 2004/inizio 2005, è ormai delineato e non ci sono motivi per attendere un inversione, con la media mobile a 34 giorni che ha definitivamente bucato verso il basso quella a 200 periodi posizionandosi appena sotto i 1.970 punti e che ora rappresenta un forte livello di resistenza che si opporrà alla prosecuzione eventuale del rimbalzo in atto. Prevedibile, in caso di mancata violazione di tale quota, un nuovo test del supporto a 1.900 punti con una buona probabilità di rottura che aprirebbe lo spazio per una discesa verso i minimi dell'agosto 2004 a quota 1.750 dove transita la media di lungo periodo a 200 settimane".
COMMENTA LA NOTIZIA