1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Jc & Associati: “Trading range agostano per il Nasdaq Composite”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima frazione di seduta negativa per l’indice tecnologico Nasdaq Composite che subisce la pressione delle vendite, spinto in basso dal’andamento negativo del Sox, l’indice dei semiconduttori. “L’indice tecnologico americano è riuscito per ora a limitare i danni del mancato superamento di quota 2.200 punti”. Si esprimono così gli esperti di Jc & Associati che avevano messo in conto la possibilità di una correzione: “La stagione delle trimestrali sembra proseguire senza particolari difficoltà mentre il prezzo del petrolio rimane tutto sommato accettabile e ondeggia tra 58 e 59 dollari al barile. Durante l’estate prevediamo, per il Nasdaq Composite, un trading range tra 1.900, supporto testato a metà aprile e inizio maggio, e 2.200, massimi dell’anno. Essendo ora l’indice nella parte alta di tale trading range la correzione è più che comprensibile e prevedibile nel suo esplicarsi durante agosto. Non sono del resto individuabili, nel breve, elementi di rilancio per il Nasdaq. In caso di rottura della resistenza superiore a quota 2.200, improbabile ma non escludibile completamente, si aprirebbe lo spazio per un test di area 2.300, in special modo se la rottura verrà accompagnata da uno strappo in avanti dell’S&P500”.