1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Jc & Associati: “Nasdaq Composite al test del supporto di quota 2.220”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo un apertura di seduta in leggero territorio positivo Wall Street vira verso il rosso e accumula perdite comunque non pesanti, in una giornata che non sembra offrire particolari spunti rilevanti. Il Nasdaq Composite cerca la stabilizzazione dopo l’arretramento di lunedì a seguito della delusione per i dati di vendita del periodo delle festività. Alla chiusura dei mercati europei l’indice tencologico statunitense arretra di circa 0,10 punti percentuali mantenendosi al di sopra “del supporto definito dai massimi dell’agosto 2005 in area 2.220” secondo le indicazioni degli analisti tecnici del team di Jc & Associati. “L’indice Nasdaq, nella seduta di apertura d’ottava ha registrato il primo vero consolidamento da metà ottobre testando la media mobile a 34 giorni in prossimità del predetto supporto. Dopo il rally culminato con la festività del Thanksgiving day, a fine novembre, il mercato sembra evidenziare sintomi di stanchezza che non depone a favore di un inizio di anno nuovo particolarmente ottimistico anche se lascia aperte le possibilità per un rally finale fino al test delle resistenze di area 2.300/30. Perchè ciò accada è fondamentale però – concludono da Jc & Associati – che nella seduta di oggi il Nasdaq Composite chiuda in territorio positivo”.