1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Jc & Associati: “Fiat, al test della media mobile a 200 settimane”

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le parole dell’amministratore delegato Sergio Marchionne che prevede risultati industriali in linea con le previsioni nel 2006 e la quota di mercato risalita sopra il 30% in Italia, spingono Fiat in alto nell’S&P/Mib con un guadagno di 1,73 punti percentuali al test dell’importante soglia dei 7,39/40 euro. “Nei pressi di tale livello transita la media mobile a 200 settimane e dal punto di vista dell’analisti tenica ciò indica la presenza di un livello fondamentale – spiega Giovanni Trombetta, analista tecnico del team di Jc & Associati che prosegue: “La rottura di 7,39/40 è necessaria per l’eventuale continuazione del trend positivo che potrebbe, in caso di superamento sostenuto dai volumi, spingersi a testare i massimi di quota 7,8 euro e poi puntare a 9 euro. Perchè ciò accade però – conclude Trombetta – devono arrivare notizie positive di fondamentale importanza provenienti dalle vendite a livello continentale e in Brasile. Anche l’effettivo accordo tra Iveco e Saic potrebbe avere un impatto positivo sul titolo”.