1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Janet Yellen spinge le borse europee, seduta positiva per Volkswagen

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le indicazioni positive sullo stato di salute della prima economia spingono i listini del Vecchio continente. “Alla luce di solide performance del mercato del lavoro e del nostro outlook sull’andamento dell’attività economica e dell’inflazione, ritengo che l’ipotesi di un incremento dei tassi nei prossimi mesi si sia rafforzata”, ha dichiarato il n.1 della Federal Reserve, Janet Yellen, nel corso del suo intervento al simposio di Jackson Hole, in Wyoming.

Più preoccupati dello stato di salute dell’economia a stelle e strisce che di una stretta, Ftse100 e Dax hanno terminato in rialzo dello 0,31 e dello 0,55 per cento a 6.838,05 e 10.587,77 punti. Segno più anche per Ibex e Cac40, saliti dello 0,7 e dello 0,8 per cento a 8.659,5 e 4.441,87.

Sul listino tedesco Volkswagen ha guadagnato il 2,2% dopo l’indiscrezione secondo cui la casa automobilistica avrebbe raggiunto un accordo da oltre 1,2 miliardi di dollari per compensare i concessionari statunitensi dei danni subiti a seguito del dieselgate. Per il titolo indicazioni rialziste arrivano anche dall’incremento del prezzo obiettivo decretato da Ubs. Berenberg ha invece alzato il price target su BAE Systems (+2,31%).