Ivy Investment Management, presa in carico la Sicav Selector Management Funds da EMG

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ivy Investment Management ha annunciato il raggiungimento di un accordo con EMG con il quale Ivy assumerà il ruolo di investment advisor e la responsabilità per la distribuzione della Sicav Selector Management Fund, una sicav UCITS di diritto lussemburghese. “Grazie a questo accordo, potremo servire i clienti non residenti attraverso broker/dealer locali negli Stati Uniti e inoltre sviluppare anche a livello internazionale la commercializzazione delle competenze di Ivy nell’asset management – ha spiegato Thomas Butch, presidente di Ivy Funds Distributor – L’obiettivo è l’ampliamento della nostra rete di distribuzione, così come il bacino di investitori che possono accedere a questi prodotti”. I comparti della Sicav che rientrano nell’accordo sono l’EMG Ivy Asset Strategy Fund e l’EMG Ivy High Income Fund, i quali complessivamente hanno un patrimonio in gestione di circa 247 milioni di dollari.
Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Germania: S&P’s conferma la tripla A, l’outlook è stabile

S&P Global Ratings ha annunciato di aver confermato la valutazione “AAA/A-1+” assegnata alla Repubblica federale tedesca. “L’outlook stabile riflette la convinzione che nei prossimi due anni i conti pubblici tedeschi e il forte avanzo esterno continu…

NPL

Carige: via libera a cessione portafoglio NPL di 950 milioni a veicolo

In linea con le iniziative strategiche contenute nell’aggiornamento del Piano 2016 – 2020 approvato lo scorso 28 febbraio, oggi il Cda di Carige ha approvato la cessione, da concludere “in tempi brevi e comunque entro il 30/6/2017”, di un portafoglio…

RICAVI PRELIMINARI

Luxottica: +5,2% per il fatturato del primo trimestre, outlook confermato

Grazie al forte contributo di Europa e America Latina, all’andamento favorevole dei cambi e all’ottima performance del marchio Ray-Ban, il primo trimestre di Luxottica si è chiuso con una crescita del fatturato del 5,2% a 2.384 milioni di euro (+1,9%…

MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…