Ivanhoe Mining e Rio Tinto: trovato accordo con governo mongolo su progetto Oyu Tolgoi

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 06/10/2011 - 15:24
Ivanhoe Mining, insieme a Rio Tinto, ha raggiunto l'intesa con il governo della Mongolia riprendendo in mano l'accordo stipulato nel 2009 sul maxi deposito di rame ed oro, Oyu Tolgoi. Il contratto prevede la consegna del 66% del progetto alla società canadese, posseduta al 34% dal colosso minerario australiano. Ivanhoe prevede di avviare la produzione nel 2012 raggiungendo per i primi 10 anni le 650 mila once di oro, 3 milioni di once di argento e 544 mila tonnellate di rame.
COMMENTA LA NOTIZIA