1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

ITForum 2017: al via a Rimini, il trading e l’investimento (ma anche il fintech) vanno in fiera

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

ITForum 2017

Si è aperta oggi al PalaCongressi di Rimini la diciottesima edizione di ITForum (Investment&Trading Forum). Da sempre punto di riferimento del mondo del trading e dell’investment, quest’anno la manifestazione, che durerà fino a domani, allarga i suoi confini ai temi della finanza digitale con il primo evento europeo dedicato al Fintech. Sono infatti numerose e in rapida crescita le società alternative al canale bancario in grado di giocare un ruolo fondamentale sul cambiamento di abitudini della clientela e che stanno avendo un impatto rilevante sui modelli di business delle istituzioni finanziarie globali.

ITForum 2017 prevede prestigiosi ospiti italiani e internazionali, 90 espositori (tra cui anche Finanzaonline e il gruppo Brown Editore), 150 relatori e oltre un centinaio di conferenze a guidare gratuitamente i visitatori verso la scoperta delle più importanti novità digitali nel campo degli investimenti. Evoluzione del trading, tradesharing, fotografia delle start-up fintech, applicazioni di intelligenza artificiale, la sfida tra uomo e roboadvisor nel risparmio gestito, campionati di trading e analisi sui processi che guidano le indicazioni formulate dalle principali case di investimento sono solo alcuni dei numerosi contenuti che verranno condivisi con il pubblico dell’ITForum.

Per riconnettersi al futuro, ITForum quest’anno avrà l’elemento digitale come tema conduttore di tutte le aree tematiche con un’Area Fintech interamente dedicata ai protagonisti della finanza di domani: 30 società italiane e straniere appartenenti ai settori più innovativi della finanza, dall’equity crowdfunding al P2P lending, dalle nuove forme di consulenza finanziaria digitali ai pagamenti in mobilità. All’interno della FintechAge Arena sono in programma brevi incontri di cinque minuti con l’opportunità per i presenti di rivolgere domande ai protagonisti. Previsto anche uno spazio per uno speed-date con incontri one-to-one con gli investitori tech.

Novità assoluta, al loro ingresso (sempre gratuito), i partecipanti troveranno un’urna trasparente dove potranno contribuire con la propria opinione al sondaggio del giorno che giovedì riguarderà il seguente quesito “Ti fidi delle banche?” e i cui risultati verranno comunicati nel pomeriggio.